PRENDERE APPUNTI

Durante le spiegazioni, è quasi indispensabile prendere appunti. I motivi sono : 

Garantire la concentrazione. Stare attenti per molto tempo quando l’insegnante spiega è molto impegnativo: la mente tende a distrarsi seguendo le associazioni più stravaganti. Prendere appunti costringe a stare attenti.

 

Aiutare la memoria. Scrivere rappresenta già un lavoro di elaborazione di un concetto o di un dato.

 

Verificare subito se si è capito. Infatti è difficile trascrivere ciò che non è chiaro.

 

Riportare  ciò che non è scritto sul testo. Le integrazioni dell’insegnante, altrimenti, andrebbero perse.

Il vero problema è che prendere appunti non è facile, e occorre un certo allenamento per coordinare l’orecchio e la mano, per selezionare i concetti-chiave, per scrivere in forma abbreviata.

 

Qualche suggerimento

I concetti essenziali spesso sono sottolineati dall’insegnante stesso, dal tono della sua voce. Non cercare di trascrivere tutto quello che viene detto, perderesti il filo del discorso. Ascolta invece la prima “porzione” di discorso e poi trascrivi l’essenziale in modo sintetico, approfittando anche dei “rallentamenti” naturali, delle ripetizioni di un concetto, ecc. 
 

Usa abbreviazioni, parole-chiave, forme sintetiche, eliminando tutto quello che non è indispensabile a capire il concetto. Anche frecce, numerazioni, simboli servono a questo fine. 
 

Non è facile studiare sugli appunti dei compagni, a meno che non siano stati già riordinati. Ognuno di noi ha un modo personale di sintetizzare e organizzare gli appunti. Inoltre già prendendo appunti facciamo un grande lavoro di memorizzazione. Quindi, nel limite del possibile, è meglio prenderli in prima persona. 
 

Gli appunti presi in classe vanno riguardati e riordinati dopo poco tempo. Infatti rischiamo di “non capirci più niente” se la memoria non ci aiuta a ricostruire gli inevitabili “buchi” e le frasi mal riuscite.   

E’ possibile prendere appunti in tutte le materie, da quelle più discorsive a quelle più tecniche: basta mettere a punto un metodo personale per ciascuna di esse. E se chiedessi al tuo insegnante di mostrarti dei suoi appunti? Potrebbe essere un modo interessante di trovare un modello.

 

esercizi     letture-questionari     siti utili